“Melo guardo il mare”
Badia e solidarietà, una raccolta fondi per i ragazzi de “Il Melograno”

 L’unione meloguardoilmarefa la forza… mai detto fu più azzeccato! E proprio dall’unione e dalla forza di tutto il Rione Badia, il 21 agosto è stata realizzata “Melo Guardo Il Mare”, una cena di beneficenza per aiutare la cooperativa “La Locomotiva” a regalare una “mini vacanza” ai ragazzi del centro socio-riabilitativo ed educativo del “Melograno”. L’idea nasce dal badiolo Matteo Piccolo che, durante il suo percorso di servizio civile presso Il Melograno, ha ben pensato di realizzare il desiderio dei ragazzi di passare qualche giorno al mare e per farlo nel migliore dei modi, ha proposto di organizzare una cena all’Hostaria del Centurione il cui ricavato fosse andato al Melograno. Detto fatto! Tutto il Rione Badia ha accolto con grandissimo entusiasmo la proposta, promuovendo la serata ed aiutando nell’organizzazione della stessa, ottenendo ottimi risultati! “Melo Guardo Il Mare” è stata un successo, gli ospiti sono stati circa 200 e sono stati raccolti fondi necessari per realizzare una gita di due o più giorni sulla Riviera Adriatica. I ragazzi del Melograno hanno partecipato con grandissimo entusiasmo alla serata, realizzando a mano dei bellissimi centrotavola a tema “marittimo” e, alcuni di loro, si sono anche proposti per aiutare i rionali durante il servizio in sala. Dopo la cena la serata è continuata tra canti e balli, come in una serata di Quintana, con la voglia di divertirsi e far festa tra amici. Dulcis in fundo, ad ogni ospite del Melograno è stato regalato un fazzolettone del Badia con su ricamato il proprio nome in ricordo della splendida serata trascorsa e per dargli il benvenuto nella grande famiglia del Rione. (Giorgia Marchionni)

Di seguito un post di Facebook che ha scritto una responsabile della cooperativa “La Locomotiva” per ringraziare i ragazzi del rione che si sono dedicati alla riuscita della serata, e siamo orgogliosi di metterlo nel nostro sito:

“Carissimi amici del Rione Badia questo messaggio è per voi
Carissimi rionali,
alla vigilia della nostra partenza per il mare (che gioia poterlo finalmente dire!), vorremmo ringraziarvi per aver reso possibile la nostra piccola vacanza. Con il ricavato, generosissimo, della cena a noi dedicata, trascorreremo tre giorni a Porto S. Elpidio all’Hotel Residence Holiday Family Village, insieme alle operatrici e al fidato aiuto del nostro volontario del Servizio Civile, così anche noi potremmo prenderci un po’ di meritato riposo quest’anno. Sappiamo che per averci avuti come vostri ospiti, avete lavorato duramente, vi siete impegnati per rendere la serata divertente e per averci trattato come dei vostri pari, dei popolani, degli amici. Grazie, perché adesso anche noi ci sentiamo di potervi chiamare “amici”. Dentro al Campo de li Giochi, siamo stati vicini di posto per tanti anni, ci siamo emozionati per la vostra bellissima vittoria e speriamo di continuare a farlo ancora per tanto tempo. Badioli, il tempo stringe, noi dobbiamo fare i bagagli e non pochi…permetteteci di ringraziare prima di tutto il nostro “civile” Matteo “Mastro” Piccolo, che è la mente dietro a “Melo Guardo il Mare”; il Consiglio Giovani, i tamburini che hanno suonato per noi, il Priore Raoul Baldaccini, che ci ha accolti nella sua taverna, ad ogni singolo popolano che ha dato il suo contributo perché tutto questo fosse possibile. Amici del Badia, ci rivedremo nel giorno della corsa, e ovviamente indosseremo i bellissimi fazzolettoni che ci avete donato. In bocca al lupo per il Palio!
A presto, i ragazzi e gli operatori del Melograno”